Arte: Mattia Preti, francobollo per quarto centenario nascita

07-08-2012 11:54

Con una lettera indirizzata al responsabile del Settore Cultura del Comune di Taverna, Giuseppe Valentino, il Ministro per lo Sviluppo Economico, Corrado Passera, ha aderito al progetto che l'Amministrazione comunale, guidata dal sindaco, Eugenio Canino, realizzerà nel 2013 per valorizzare l'opera di Mattia Preti in occasione del IV centenario della sua nascita. "Mi è gradito comunicarle - scrive il ministro Corrado Passera al sindaco Canino - che, acquisito il parere della Consulta per l'emissione delle carte-valori postali e la filatelia nella riunione del 5 luglio scorso, ho disposto l'inserimento nel programma filatelico del 2013 di un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica 'Il Patrimonio artistico e culturale italiano''. "Notevole la soddisfazione per questo storico riconoscimento - è detto in una nota del Museo civico di Taverna - da parte dell'assessore alla Cultura, Clementina Amelio, e di tutti i componenti la Giunta comunale e del Cda del museo. E' infatti la prima volta che lo Stato dedica una valore postale al Cavalier calabrese, legittimando il lavoro che le istituzioni tavernesi, in stretta collaborazione con la Repubblica di Malta, stanno svolgendo in forzata solitudine da oltre due anni. Il francobollo dedicato a Mattia Preti mostrerà l'immagine del famoso autoritratto che l'artista dipinse nella pala raffigurante la 'Predica di San Giovanni Battista' intorno agli anni '70 del Seicento, oggi conservata nella Chiesa Monumentale di San Domenico in Taverna, all'interno della Cappella gentilizia della stessa famiglia Preti il cui stemma inquadrato nella croce di Malta è visibile alla base dell'altare dedicatorio". "Per i collezionisti e amanti della filatelia, oltre all'emissione nazionale del francobollo - conclude la nota - il 24 febbraio del 2013 è l'appuntamento iniziale dell'anno pretiano con l'annullo speciale previsto a Taverna in occasione dell'inaugurazione della mostra internazionale 'Della fede e Umanità".




Telereggio S.r.l.
© Tutti i diritti riservati
P.Iva: 00250830809