Le ultime in casa Pro Reggina

17-11-2012 11:08

18 sono i punti messi in cascina dopo sei partite disputate, 42 sono i palloni che Siclari e compagne hanno messo dentro le reti avversarie conquistando la palma di miglior attacco in tutta Italia, solo 8 sono le volte in cui il portiere reggino si è dovuto piegare per raccogliere la sfera in fondo alla propria porta. Questi sono i numeri della Pro Reggina, questi sono i numeri di una squadra che, seppur con una rosa ridimensionata rispetto allo scorso anno, comanda il raggruppamento meridionale della serie A, asfaltando sotto una pioggia di reti qualsiasi avversario le capiti a tiro. Mister Tramontana chiama nuovamente a raccolta le sue ragazze per proiettarle al prossimo ostacolo che si chiama Cus Palermo:”Per me le partite sono tutte uguali, tutte richiedono il massimo impegno e la massima concentrazione, aspetti fondamentali se si vogliono portare a casa i tre punti. La formazione siciliana è molto temibile, ma giocheremo in casa e l’anno scorso il PalaBotteghelle è stato l’unico terreno di gioco a rimanere inviolato durante tutta la regular season, ecco vogliamo mantenere quell’invidiabile record. Durante tutta la settimana abbiamo provato molte cose che potranno tornarci utili durante la sfida contro le palermitane che, sicuramente, arriveranno a Reggio per cercare di imbrigliare il nostro gioco. Le ragazze sono già pronte alla sfida, domenica l’obiettivo numero 1 sono i tre punti per presentarci a Montemesola, nel prossimo turno, da capolista”. La grinta è quella di sempre, utile sia dentro che fuori dal campo, e anche con noi Loredana Vadalà si mostra pronta ad affrontare le siciliane:”la sfida è di quelle dure ma son sette giorni che già pensiamo a domenica, quindi la concentrazione è al punto giusto e la determinazione anche. Dal punto di vista personale mi sento bene, sono pronta a dare tutto quanto è nelle mie possibilità quando il mister mi chiamerà in causa, cercando con tutta me stessa quella rete che mi manca da troppo tempo, una rete che desidero con tutto il cuore dedicare a questo fantastico pubblico che ogni domenica mi incita e invoca il mio nome”. La sfida PalaBotteghelle è fissata alle 15.30 e sarà diretta da un duo tutto battipagliese, il sig. Rago e il sig. Raimondi che dirigeranno la sfida anche con l’ausilio di un cronometrista scelto dal C.r.a. Calabria.




Telereggio S.r.l.
© Tutti i diritti riservati
P.Iva: 00250830809