FERROVIE:LARATTA,TRATTA ALTO JONIO ABBANDONATA DA TRENITALIA

21-11-2012 13:26

"La situazione dei collegamenti ferroviari lungo la tratta jonica calabrese si fa sempre più grave. Nonostante il nostro interessamento, le manifestazioni di protesta sul posto, numerose interrogazioni ai governi, nulla è cambiato. La Regione Calabria sembra sempre più distante indifferente". E' quanto afferma, in una nota, il deputato del Pd Franco Laratta, componente della Commissione trasporti e comunicazioni della Camera. "Sull'Alto Jonio, la situazione - prosegue Laratta - è, se possibile, ancora più grave. I sindaci dell'Alto Ionio riunitisi a Sibari per iniziativa del sindaco di Cassano, Papasso, hanno evidenziato come dopo la riduzione dei treni a lunga percorrenza, si profila anche la soppressione dei collegamenti tra Sibari e Metaponto. Di fronte a questa ennesima penalizzazione del territorio, i sindaci hanno chiesto un incontro con l'assessore regionale ai Trasporti, perché tale situazione non è più sopportabile ed è necessaria una mobilitazione. Chiedono anche l'attenzione di Trenitalia che ormai da anni attua una politica di progressivo distacco dai territori, anche quelli più lontani e isolati, che dovrebbe invece supportare ed aiutare ad uscire dalla condizione difficile in cui si trovano. Chiediamo al ministro dei Trasporti di intervenire rapidamente e con determinazione nei confronti di Trenitalia". (ANSA).




Telereggio S.r.l.
© Tutti i diritti riservati
P.Iva: 00250830809