La risposta di Rappoccio a Chizzoniti

20-10-2011 10:39

Apprendo dal mio legale Avv. Giacomo Iaria, che a sua volta ha appreso informalmente dagli organi giudizialmente preposti, che sarà disposto nei miei confronti “decreto di citazione diretta a giudizio” in ordine alle vicende, di cui mio malgrado sono stato oggetto sulle cronache locali. Avrò modo di difendermi e fornire tutte le spiegazioni necessarie affinchè si dimostri la mia totale estranietà in merito ad una vicenda cavalcata esclusivamente per fini personali, dove la tutela della verità non appartiene sicuramente al primo dei non eletti ma agli organi preposti. Rimanendo come sempre fiducioso nella magistratura ed essendo innanzitutto persona perbene, oltre che uomo delle istituzioni. Mi affido serenamente nelle mani degli organi giudicanti.




Telereggio S.r.l.
© Tutti i diritti riservati
P.Iva: 00250830809