A3, Codacons: "Corte dei Conti apra indagini su costi"

14-10-2010 16:39

"Chiediamo alla Corte dei Conti di aprire una indagine per verificare le ragioni di costi così elevati e la congruità della spesa pubblica relativa ai lavori di ammodernamento dell'autostrada Salerno-Reggio Calabria". Lo afferma, in una nota, il Presidente del Codacons, Carlo Rienzi, commentando le dichiarazioni del viceministro per le Infrastrutture, Roberto Castelli. Renzi sostiene inoltre di non credere, come ha sostenuto Castelli, che i lavori possano concludersi nel 2013. "Sembra più una battuta - dice - che una reale possibilità e non crediamo affatto che i lavori possano concludersi entro il 2013". "La Salerno-Reggio Calabria - sostiene ancora Rienzi - rappresenta una storia infinita, di cui non riusciamo a vedere l'epilogo. Siamo pronti a scommettere che nel 2013 ci saranno ancora cantieri aperti su questa autostrada e disagi per gli automobilisti. Ciò che è certo è che il costo totale dei lavori, pari a 22 milioni di euro per chilometro, è impressionante, e verrebbe da pensare che per realizzare il manto stradale siano stati utilizzati oro e brillanti".




Telereggio S.r.l.
© Tutti i diritti riservati
P.Iva: 00250830809