Europee, Lega Nord: "Bisogna voltare pagina"

24-05-2009 12:09

"Come Lega Nord volevamo portare una rivoluzione nella politica di questa regione per dare risposte concrete a questo territorio". Questo il commento di Marcello Ferraina, candidato al Parlamento europeo per la Lega Nord nella circoscrizione Sud ed originario di Caraffa (Catanzaro), alla proposta di "Catanzaro capitale". "I politici - aggiunge - che finora hanno rappresentato e tuttora rappresentano la Calabria nelle varie istituzioni, nazionali e regionali, dormono. Noi politici della Lega Nord, invece, tra cui tanti calabresi come me, portiamo fondi a questa regione che finora è stata messa in ginocchio da chi l'ha governata". "Città capitale - prosegue - significa fondi per il territorio e, quindi, sviluppo per questa regione con 60 milioni di euro in bilancio da poter utilizzare per la crescita della Calabria tutta". "Infatti - conclude - anche se 'Catanzaro capitale' porterà qualche cambiamento logistico per quanto riguarda l'allocazione di alcune strutture come, ad esempio, le sedi della Rai e del Consiglio regionale, il resto della regione non deve sentirsi per nulla abbandonato a sé stesso, vivendo questa proposta come uno stimolo ed uno strumento per crescere e per il rilancio di una terra che, a malincuore, sono stato costretto ad abbandonare per motivi di lavoro e che ora intendo rappresentare al meglio in Europa con chi, nei fatti e non a parole come avvenuto finora, sta tentando di contribuire al suo risveglio".




Telereggio S.r.l.
© Tutti i diritti riservati
P.Iva: 00250830809