Foti (Pdl): "Ho lasciato mia candidatura al giovane Pedà"

29-04-2009 17:12

Nino Foti, deputato Pdl eletto in Calabria, rende noto di aver rinunciato a candidarsi alle europee per far posto ad un giovane calabrese, Giuseppe Pedà. Foti ha riferito di aver ricevuto ieri, nel tardo pomeriggio, la richiesta di una sua candidatura alle prossime elezioni europee nella circoscrizione meridionale. "Il Coordinamento Nazionale del Popolo della Libertà mi ha chiamato per comunicarmi la volontà espressa di una mia candidatura alle prossime elezioni europee". "Anche se colto di sorpresa, come uomo di partito, non ho avuto esitazioni". "Tuttavia, pur ringraziando l'on. Denis Verdini per la fiducia espressa nei miei confronti, ho preferito chiedere al partito di candidare al mio posto un giovane calabrese, che vanta una lunga militanza in Forza Italia, il dott. Giuseppe Pedà, nato a Gioia Tauro (RC), dottore commercialista ed imprenditore, attualmente impegnato come Vice Presidente Nazionale dei Giovani Imprenditori di Confcommercio, ruolo in cui si è distinto e si sta distinguendo per competenza e qualità professionali".




Telereggio S.r.l.
© Tutti i diritti riservati
P.Iva: 00250830809