Attentato Brindisi, Noi Sud: "Stato faccia sentire la sua voce"

19-05-2012 14:41

"Di fronte a un episodio così grave e vile chiediamo un atto di orgoglio e solidarietà a tutte le forze politiche. Questa volta ha pagato una ragazza innocente. Chiediamo alle istituzioni di essere ancora più uniti per combattere forze eversive ed antidemocratiche e la criminalità organizzata che vogliono solo destabilizzare lo Stato". E' quanto dichiarano in una nota congiunta i deputati di Noi Sud Elio Vittorio Belcastro, Arturo Iannaccone ed Americo Porfidia in merito all'attentato di Brindisi. "Ma lo Stato - concludono - deve essere presente e forte e deve far sentire la sua voce soprattutto in questi momenti. Un sincero e solidale abbraccio ai familiari della vittima ed un augurio di pronta guarigione agli studenti feriti".




Telereggio S.r.l.
© Tutti i diritti riservati
P.Iva: 00250830809