Sel: "Dalla provincia di Reggio Calabria un abbraccio di vicinanza ai cittadini di Brindisi"

19-05-2012 14:14

“E’ una tragedia terribile quella accaduta a Brindisi con l’esplosione dell’ordigno di fronte alla scuola “Falcone Morvillo”. Tante le coincidenze che fanno venire la pelle d’oca, a pochi giorni dal ventesimo anniversario della strage che uccise Giovanni Falcone, proprio di fronte a una scuola intitolata alla moglie di Falcone, un’esplosione di un ordigno di tale portata: è chiaro che chi ha operato lo ha fatto col chiaro intento di uccidere, di seminare e provocare terrore. Esprimiamo la nostra vicinanza ai cittadini di Brindisi e alle famiglie della giovane rimasta uccisa e dei giovani feriti e affermiamo in maniera decisa la nostra totale condanna di qualsivoglia azione terroristica e/o di stampo criminale o mafioso. Serve una risposta forte, decisa e sincera da parte dello Stato e di tutte le forze democratiche, senza alcuna esitazione, contro ogni tentativo eversivo e criminale. Come Sinistra Ecologia Libertà ribadiremo questo messaggio anche in occasione delle iniziative che abbiamo in programma per oggi: la presentazione del libro di Tiberio Bentivoglio dalle ore 17.00 al Circolo Sel “De Angelis” e stasera la manifestazione antiomofobia prevista al Centro Sociale “Cartella”.”


Laura Cirella
Coordinatrice provinciale
Sinistra Ecologia e Libertà




Telereggio S.r.l.
© Tutti i diritti riservati
P.Iva: 00250830809