Attentato Brindisi. Un minuto di silenzio su campi sportivi

19-05-2012 14:08

Lo sport si ferma in memoria della vittima dell'attentato di Brindisi. Il presidente del Coni, Gianni Petrucci, ha infatti invitato le Federazioni sportive, le Discipline associate e gli Enti di promozione a far osservare un minuto di silenzio in occasione di tutte le manifestazioni sportive, previste nel weekend, per ricordare la studentessa morta nell'attentato avvenuto questa mattina davanti all'Istituto Morvillo-Falcone di Brindisi.




Telereggio S.r.l.
© Tutti i diritti riservati
P.Iva: 00250830809