Intimidazione a sacerdote. Domani Magarò a funzione religiosa

28-01-2012 16:14

Il Presidente della Commissione regionale contro la 'ndrangheta, Salvatore Magaro', sarà al fianco di don Ennio Stamile, domani a Cetraro, durante la celebrazione della funzione religiosa della domenica. Nelle settimane scorse Don Stamile è stato vittima del danneggiamento della sua automobile a Cetraro. "Abbiamo il dovere - ha detto Magarò - di stare al fianco di chi quotidianamente si impegna contro la 'ndrangheta e continua a diffondere, senza paura, i valori dell'onestà e della non violenza. Don Ennio Stamile è un sacerdote di prima linea, nel contrasto ad ogni forma di sopruso e nel denunciare la 'ndrangheta che mina la convivenza serena nella cittadina del Tirreno. Don Ennio Stamile e' una testimonianza coraggiosa di una nuova cultura che si sta affermando. La resistenza alle mafie si concretizza se siamo in grado di costruire e irrobustire la rete dei movimenti antimafia, costituiti da realtà diverse, nati nei comuni, nei quartieri, nelle scuole, nelle università e nei luoghi di lavoro. Solo così saremo in grado di opporre ad una 'ndrangheta senza confini, una comunita' senza paura". "Non possiamo restare chiusi nelle stanze - ha aggiunto - a raccontarci addosso solo la Calabria dei disservizi, delle gestioni fallimentari, delle emergenze. Fuori, al contrario, c'é una Calabria reale che agisce e reagisce: c'é una moltitudine di gente onesta e perbene, c'é l'impegno fattivo di tanti che, lontano dai riflettori e dalla ribalta dei palcoscenici, praticano quotidianamente una resistenza attiva alla 'ndrangheta. Lungo le strade di periferia, nelle contrade 'dimenticaté, si incontrano spesso uomini che, ostinatamente, contro i segni del potere, sono impegnati a far prevalere il potere dei segni la cui unica forza è il convincimento che ogni uomo è una persona di dignità. Don Ennio Stamile sicuramente é tra coloro che praticano e credono nella forza della persuasione". "L'augurio - ha concluso Magarò - è che la comunità di Cetraro possa accogliere l'appello di don Stamile e trovare la forza di intraprendere un cammino insieme contro la 'ndrangheta''.




Telereggio S.r.l.
© Tutti i diritti riservati
P.Iva: 00250830809