Guerra di mafia: gli omicidi, i nomi degli arrestati e dei ricercati PDF Stampa E-mail
Notizie - Cronaca
Scritto da Francesco   
Mercoledì 25 Luglio 2007 01:00

Come ha rilevato il coordinatore della Dda di Reggio Calabria, Salvatore Boemi, illustrando i risultati dell'inchiesta che ha portato a fare luce su 22 omicidi commessi a Reggio durante la guerra di mafia, l'operazione condotta stamani a Reggio Calabria da Dia, carabinieri e polizia ha permesso l'arresto "dei massimi vertici delle cosche antidestefaniane, 'i secessionisti', dai Condello, agli Araniti, dai Rugolino ai Saraceno-Fontana, dai Serraino ai Rosmini. Tutte famiglie di 'ndrangheta che hanno fronteggiato la dura reazione dei De Stefano dopo l' assassinio del capo cosca Paolo De Stefano, avvenuta ad Archi il 10 ottobre del 1985.
Qui di seguito i reati contestati, gli arresti eseguiti e le persone ancora ricercate. La nota è stata fornita dalle forze dell'ordine nel corso della conferenza stampa di questa mattina presso la Prucura della Repubblica.

 

1. Omicidio Silvestro Morabito e tenato omicidio di Francesco Barbaro, perpretato il 10 giugno dell’87:
• Antonino Imerti,  22.08.1946, Villa San Giovanni.
• Salvatore Saraceno, 10.10.1957 Reggio Calabria.
• Bruno Trapani, 13.03.1957, Reggio Calabria.

2. Omicidio Carmelo Iannò, perpretato il 22 agosto dell’87
• Francesco Montenero, 18.06.1959, Reggio Calabria.

3. Omicidio Santo Barreca, perpretato il 7 settembre dell’87
• Santo Buda, 02.09.1944, Fiumara di Muro.
• Antonino D’Errigo, 03.09.1944, Campo Calabro.
• Antonino Imerti, 01.10.1950, Villa San Giovanni.
Sono già stati giudicati e assolti Salvatore Saraceno e Bruno Trapani.

4. Omicidio Carmelo Cannizzaro, perpretato il 21 aprile dell’88
• Giovanni Fontana, 13.05.1945, Reggio Calabria.
Sono già stati giudicati e condannati Pasquale Condello (cl. 50), Giuseppe Lombardo e Paolo Iannò.

5. Tentato omicidio Cristofaro Postorino + 3, perpretato il 14 gennaio ’88.
• Pasquale Condello, 24.09.1950, Reggio Calabria.
• Giovanni Tripodi, 7.08.1966, Reggio Calabria.
6. Omicidio Giovanni Russo, perpretato il 10 aprile ’89.
• Pasquale Condello, 25.02.1963, Reggio Calabria.
• Paolo Serraino, 21.03. 1963, Cardeto.
Sono già stati giudicati e condannati Pasquale Condello (cl. 50), Paolo Iannò e Giovanni Tripodi.
7. Omicidio Carlo Siclari, perpretato il 9 luglio ’89.
• Carmelo Palermo, 16.06.1959, Reggio Calabria.
8. Omicidio Fortunato Audino e tentato omicidio Zaccone, perpretato il 10 settembre ’90.
• Antonino Lo Giudice, 01.09.1959, Reggio Calabria.
• Pietro Lo Giudice, 22.10.1966, Reggio Calabria.
• Sesto Demetrio Rosmini, 10.02.1965, Reggio Calabria
Sono già stati giudicati, Pasquale Condello, Giuseppe Lombardo, Sebastiano Nocera, Bruno Rosmini e Paolo Serraino.

9. Omicidio Giovanni Foti, perpetrato l’11 gennaio ’90.
• Antonino Imerti, 01.10.1950, Villa San Giovanni.
• Andrea Pustorino, 23.11.1960, Reggio Calabria
• Bruno Trapani, 13.03.1957, Reggio Calabria.
• Giovanni Bonforte, 17.01.1968, Reggio Calabria

10. Duplice tentato omicidio Giovanni Battista Fracapane e Vincenzo Panuccio, perpretato il 18 maggio ’90. 
• Pasquale Condello, 24.09.1950, Reggio Calabria.
Sono già stati giudicati e condannati Giuseppe Lombardo, Bruno Rosmini e assolto Francesco Vazzana.

11. Omicidio Mario Chirico, perpretato il 6 giugno ’90.
• Domenico Araniti, 29. 10.1952, Reggio Calabria.
• Santo Araniti, 25.04 1947, Reggio Calabria.
• Pasquale Chindemi, 13.02.1965, Reggio Calabria
• Pasquale Condello, 25.02.1963, Reggio Calabria.
• Carmelo Palermo, 16.06.1959, Reggio Calabria.

12. Duplice omicidio Antonio Morabito e Annunziato Morabito, perpretato il 23 luglio ’90.
• Pasquale Condello, 24.09.1950, Reggio Calabria.
Sono già stati giudicati e condannati Paolo Iannò, Paolo Iero, Natale Rosmini, Paolo Serraino, Domenico Serraino, Bruno Ventura e Francesco Doldo.

13. Omicidio Francesco Polimero, perpretato il 18 agosto ’90.
• Giovanni Tripodi, 7.08.1966, Reggio Calabria.
• Bruno Morabito, 14.02.1933, Reggio Calabria.
• Giuseppe Saraceno, 29.07.1951, Reggio Calabria.
E’ già stato giudicato e assolto Pasquale Condello.

14. Omicidio Domenico Catalano, perpretato l’1 settembre del ’90.
• Pasquale Condello, 24.09.1950, Reggio Calabria.
• Giovanni Tripodi, 7.08.1966, Reggio Calabria.
• Francesco Vazzana, 27.07.1970, Reggio Calabria.
• Domenico Condello, 20.05.1972, Reggio Calabria.
Sono già stati giudicati e condannati Giuseppe Lombardo e Andrea Vazzana.

15. Tentato omicidio Orazio Giovanni Branca, perpretato il 24 settembre ’90.
  * Francesco Rodà, 28.10. 1956, Reggio Calabria.

16. Omicidio Giuseppe Schimizzi, perpretato il 7 nevembre ’90.
• Bruno Morabito, 14.02.1933, Reggio Calabria.
• Giovanni Tripodi, 7.08.1966, Reggio Calabria.
• Andrea Carmelo Vazzana, 8.10.1969, Reggio Calabria.
E’ già stato giudicato e condannato Pasquale Condello (cl.50)

17. Omicidio Francesco Quattrone, perpretato il 18 gennaio ’91.
• Pasquale Condello, 24.09.1950, Reggio Calabria.
•  Paolo Iannò, 07.06.1964, Reggio Calabria.
•  Andrea Pustorino, 23.11.1960, Reggio Calabria.
•  Bruno Trapani, 13.03.1957, Reggio Calabria.
•  Giovanni Tripodi, 7.08.1966, Reggio Calabria.

18. Omicidio Paolo Laganà, perpretato il 23 aprile ’91.
• Pasquale Condello, 24.09.1950, Reggio Calabria.
• Domenico Condello, 20.05.1956, Reggio Calabria.
• Giovanni Tripodi, 7.08.1966, Reggio Calabria.

19. Omicidio Pasquale Tegano e tentato omicidio Giovanni Tegano, perpretato il 27 giugno ’91.
• Domenico Condello, 20.05.1956, Reggio Calabria.
• Pasquale Condello, 24.09.1950, Reggio Calabria.
• Carmelo Palermo, 16.06.1959, Reggio Calabria.
• Francesco Vazzana, 27.07.1970, Reggio Calabria.

20. Tentato omicidio Luca Masuero, perpretato l’11 luglio del ’91.
• Domenico Condello, 20.05.1956, Reggio Calabria.
• Salvatore Saraceno, 10. 10. 1957, Reggio Calabria.

21. Omicidio Girolamo Chirico, perpretato il 14 luglio del ’95.
• Fortunato Rugolino, 27.03.1943, Reggio Calabria.
• Giovanni Rugolino, 23.02. 1950, Reggio Calabria.

Omicidio Giuseppe Chirico, perpretato il 21 marzo 1997.
• Giuseppe Canale, 03.06.1972, San Roberto.

 

Questo nel dettaglio l’elenco delle persone arrestate nel corso dell'operazione condotta stamani a Reggio Calabria da Dia, carabinieri e polizia:

Francesco Araniti, di 48 anni; Santo Araniti (60), già detenuto, chiamato "Garibaldi"; Giovanni Bonforte (39), già detenuto; Santo Nuda (63); Giuseppe Canale (35); Pasquale Chindemi (42); Antonino D' Errigo (44); Giovanni Fontana (62); Antonino Imerti (61), chiamato "nano feroce", già detenuto; il cugino omonimo Antonino Imerti (57); Antonino Lo giudice (48); Bruno Morabito (74); Carmelo Palermo (48), già detenuto; Andrea Pustorino (47); Francesco Rodà (51); Demetrio Sesto Rosmini (42), già detenuto; Giuseppe Carmelo Saraceno (56); Salvatore Saraceno (50); Paolo Serraino (65); Bruno Trapani (50); Giovanni Tripodi (41), già detenuto; Francesco Vazzana (37), già detenuto.


 Sono riusciti a sfuggire invece alla cattura e sono ancora ricercati:

Domenico Araniti (55), fratello del boss Santo, indicato dagli inquirenti come il "reggente" dell' omonima cosca di Sambatello; Pietro Lo Giudice (41); Fortunato Rugolino (64); Giovanni Domenico Rugolino (57); Domenico Condello (51), latitante, cugino di Pasquale Condello; Domenico Condello (35); Pasquale Condello (57), latitante storico della 'ndrangheta reggina; Francesco Montenero (48); Andrea Carmelo Vazzana (38).

a cura di Alberto Cafarelli

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Luglio 2007 18:05