Busta con proiettile inviata a Procuratore Reggio, dettagli

27-05-2010 11:58

La busta contenente il proiettile e la lettera di minacce a Pignatone è stata recapitata stamattina alla Procura della Repubblica di Reggio Calabria insieme alla normale corrispondenza che arriva ogni mattina in ufficio. L'impiegato addetto al ritiro della posta, nel tastare la busta, indirizzata personalmente al procuratore Pignatone, si è insospettito ed ha avvertito, in assenza del Procuratore della Repubblica, che oggi è fuori Calabria per impegni istituzionali, il procuratore aggiunto Michele Prestipino. Quest'ultimo si è messo poi in contatto con polizia e carabinieri, che hanno aperto la busta constatando la presenza all'interno del proiettile calibro 7.65 e della lettera con le minacce. Giuseppe Pignatone è Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria dal 15 aprile del 2008. Pignatone, 61 anni, originario di Caltanissetta, in magistratura dal 1974, prima di arrivare a Reggio è stato Procuratore della Repubblica aggiunto a Palermo, istruendo alcune delle inchieste più importanti condotte dalla Procura del capoluogo siciliano sulla mafia e sui rapporti tra Cosa nostra ed ambienti politici. (ANSA).




Telereggio S.r.l.
© Tutti i diritti riservati
P.Iva: 00250830809